Home-page

    Info? +393496705887


 


 


 

 Cosa offre la valle di Susa

  Cosa offre la zona Itinerari Pendici del Rocciamelone  
 
Le pendici del
monte Rocciamelone, raccolgono paesi e localitÓ sconosciute ai pi¨; partendo da Urbiano si raggiunge con la bella ex militare della Reposa (asfaltata) borgate non commerciali come Cugno, le batterie batterie Paradiso, l'opera Pampal¨ dove vi sono i ripetitori delle telecomunicazioni e il Trucco.
 

 


Costa rossa Tour Mompantero con
il monte Rocciamelone sullo sfondo



  I vincitori del Challange Stellina 2002

Pi¨ in alto Ŕ possibile scoprire  borgate come Mompantero vecchio e sulla costa rossa Tour Mompantero, nei cui pressi (Grange Sevine) durante la seconda Guerra mondiale fu combattuta dai soldati partigiani la famosa battaglia delle Grange Sevine, che respinse e arrest˛ i tedeschi;
da allora, fino ai giorni nostri tutte le estati
ne avviene la commemorazione.
La costa rossa oltre che luogo di battaglie Ŕ tuttora luogo di arrivo e passaggio di famose gare podistiche, come il "Memorial Stellina" che porta il nome della formazione "Stellina" protagonista della battaglia.

Lo "Stellina" e la costa rossa furono nel 1992 teatro della coppa del mondo di corsa in montagna, ed ogni anno ad agosto questa competizione porta atleti e amatori di tutto il mondo sulle pendici del monte Rocciamelone per sfidarsi nel "Memorial Stellina" sui sentieri che da Susa raggiungono Costa Rossa a circa 2000 metri di altezza slm ingaggiando tutti gli anni furiose battaglie, ma questa volta
"agonistiche" e senza armi. (Percorso)
 

Le batterie Paradiso e l'opera Pampal¨ erano avamposti militari ottocenteschi posti a difesa della valle Cenischia, una linea difensiva arretrata per contenere eventuali infiltrazioni francesi; ancora oggi in questi stupendi siti panoramici si possono visitare le strutture (Ora fatiscenti) che ospitarono coloro
che difesero le valli di Susa.

Questi luoghi sono raggiungibili facilmente anche a piedi oltre che in bici, ma bisogna fare un piccolo sforzo prendendo il sentiero GTA da  Mompantero (1 Km da Susa) per attraversare la montagna e salire via via fino alle batterie o al Trucco.
Sentiero ripido ma molto interessante dove non mancano animali, ruscelli fontane e boschi stupendi.



      Rocciamelone visto dal Pampal¨


               Il sentiero GTA



  Vista dal Trucco; sullo sfondo Torino


        Il Vista dalle batterie Paradiso


   Il Trucco visto dal Colle delle Finestre

Vedi anche il panorama a 360░ dal Trucco
 

Il Trucco, situato circa a metri 1700, tra Costa rossa e batterie Paradiso Ŕ raggiungibile oltre che con il sentiero GTA, tramite la strada carrozzabile. Continuando la strada iniziata da Urbiano seguendo sempre le indicazioni per il Rocciamelone, poco dopo Batterie Pampal¨ ad un certo punto ad un'altezza di circa 1700 metri slm (1/2 h di macchina da Susa) vi troverete davanti alla fontana che rappresenta il centro del paese.
 
Quý vi era la teleferica militare Cugno-Cadasti, ora si trova il posto tappa GTA
 "Rifugio Truc" aperto da Giugno a Settembre, che pu˛ ospitare e ristorare con ottime specialitÓ piemontesi.
 Proseguendo oltre le conifere e gli stupendi prati volti a Sud, la strada, ormai divenuta sterrata permette dopo qualche Km di raggiungere Costa Rossa voltando a Destra, o altrimenti di proseguire verso il prossimo rifugio "la Reposa" da dove inevitabilmente si dovranno dimenticare tutti i mezzi a motore se si vuole iniziare

l'ascesa al Rocciamelone >>

  Come fare a raggiungere questi posti ? Partendo da Susa se si Ŕ in bici moto o macchina si prende la ex militare della Reposa che parte da Urbiano per il Rocciamelone, si sale incontrando dapprima Cugno a circa 1000 metri di altezza, dopo di chÚ si raggiungeranno le batterie Paradiso e l'opera Pampal¨, il Trucco e infine Costa Rossa e la Reposa.
 

 

Per saperne di pi¨ visita il sito del Rocciamelone: www.rocciamelone.com

 

<< Itinerario precedente Indice Itinerari Itinerario successivo >>


 

Realizzato da Flavio Mariazzi ę



Chi siamo  |  Archivolto-banner  |  Archivolto-gallery  |  Aggiungi ai preferiti  |  Note legali  |  Dillo a un amico